You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.


Performance

Arte per l'Isola


Si inaugurerà domenica 12 dicembre, in contemporanea con il mercato biologico dell'Isola un nuovo evento artistico. Per la prima volta il Centro per l'Arte Isola ospita tre mostre della durata di una settimana:

Arte per l'Isola! è un progetto espositivo curato dall'associazione Isola dell'Arte, con la collaborazione di Giacinto di Pietrantonio e Lino Baldini. I lavori esposti saranno messi in vendita per contribuire alla raccolta fondi per l'azione legale in difesa della Stecca e dei giardini organizzata dalle Associazioni del quartiere Isola. Tra gli artisti coinvolti: Olaf Nicolai, Francesco Vezzoli, Stefano Arienti, Alberto Garutti, Premiata Ditta, Marcello Maloberti, Ivo Bonacorsi, Massimo Bartolini, vedovamazzei, Maurizio Nannucci, Bert Theis, Stefano Boccalini, Eva Marisaldi, Loris Cecchini, gruppo A12, Enzo Umbaca, A Constructed World, Adrian Paci, Paola Di Bello, Alessandro Di Giampietro, Gabriele Di Matteo, Alessandro Ceresoli, Luca Pancrazzi, Italo Zuffi, Mario Airo', Andrea Sala, Marco Vaglieri, Luca Vitone, Michelangelo Consani, Ottonella Mocellin+Nicola Pellegrini, Piero Gatto, Patrick Tuttofuoco, Grazia Toderi, Dadamaino. Laboratorio

Il Centro per l'Arte inaugura, inoltre, il laboratorio per giovani artisti, designer e architetti curato da Alessandra Poggianti e Bert Theis. Per l'occasione sarà proiettato un dvd in cui si propone un autoritratto collettivo.

Milano, 2004. Appunti sulla città sommersa L'ufficio out presenta "Milano, 2004. Appunti sulla città sommersa" (work in progress) con i lavori fotografici di Cecilia Pirovano. Una raccolta di fotografie realizzate durante un lavoro di ricognizione e di raccolta di testimonianze fatto insieme ad alcuni volontari del NAGA nelle aree occupate dalle baraccopoli di Milano, tra cui l'Isola. Le fotografie descrivono gli spazi, per raccontare la vita delle persone che li abitano e il loro rapporto con la città, un progetto che tenta di restituire alla città un'immagine sconosciuta di se stessi, che non vuole vedere né tanto meno mostrare agli altri.

Il giorno dell'inaugurazione è prevista la performance di Franco Silvestro e di Gennaro Cimmino "The Electric Chair" e una performance musicale di King Tongue (Bruno Cover (batteria e percussioni, Gino Lucente, chitarra e voce e Michele Robecchi, chitarra e voce).